Argentina: Hanno trovato Milagro Sala incosciente nel luogo di detenzione domiciliare


Ha dovuto essere trasferita in un vicino ospedale.

Oggi, nel suo luogo di detenzione domiciliare, la dirigente Milagro Sala è svenuta e ha dovuto essere trasferita dal SAME in un vicino ospedale. Fonti vicine alla Sala hanno informato che la donna “è stata trovata incosciente” e che il SAME è giunto “dopo che la difesa aveva denunciato da più di 40 minuti la situazione di fronte al Tribunale Criminale 3”.

“Da parte del Comitato per la Libertà di Milagro Sala rendiamo responsabile il Potere Giudiziario di Jujuy che continua a non adempiere alla misura provvisoria emessa dalla Corte Interamericana dei Diritti Umani, ratificata dalla Corte Suprema di Giustizia della Nazione, che ha stabilito che doveva scontare la detenzione domiciliare nella sua residenza abituale, nel quartiere di Cuyaya, mentre i giudici l’hanno confinata in un luogo lontano dalla città, senza segnale telefonico, e con difficoltà di accesso per i medici”, ha dichiarato.

31 lugio 2018

El Tribuno

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Encontraron a Milagro Sala inconsciente en su lugar de detención” pubblicato il 31-07-2018 in El Tribuno, su [https://www.eltribuno.com/salta/nota/2018-7-31-15-6-0-encontraron-a-milagro-sala-inconsciente-en-su-lugar-de-detencion] ultimo accesso 01-08-2018.

, ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)