In Nicaragua annunciano lo sciopero nazionale contro il presidente Daniel Ortega


Redazione Desinformémonos

Città del Messico / L’Alleanza Civica per la Giustizia e la Democrazia (ACJD) ha annunciato uno sciopero nazionale in Nicaragua per il prossimo venerdì 13 contro il presidente Daniel Ortega e la vicepresidente Rosario Murillo, oltre ad accompagnare la mobilitazione di massa di giovedì 12, chiamata “Uniti Siamo un Vulcano”, e una carovana attraverso Managua per il 14 luglio.

Lo sciopero sarà per chiedere che Ortega dia una risposta sull’anticipazione delle elezioni. “La sua mancanza di volontà è il blocco che ci lascia senza una via d’uscita chiara alla crisi che ogni giorno fa più morti, sequestrati, invalidi, feriti, scomparsi e persone vulnerabili che cadono in una situazione di povertà”, ha spiegato l’Alleanza.

La mobilitazione di giovedì partirà alle ore 10.00 dalla Rotonda Cristo Rey verso i semafori di Auto Lote el Chele, per poi raggiungere il monumento ad Alexis Argüello e terminare nella rotonda Jean Paul Genie.

“Non abbandoneremo le strade, perché le strade sono del popolo!”, affermano i membri dell’ACJD.

E aggiungono: “Abbiamo deciso non solo di sfilare, ma anche, di fare uno sciopero e di unirci ad una carovana attraverso i quartieri di Managua”.

Dal 18 aprile, la violenza nelle strade nicaraguensi per la repressione del presidente Daniel Ortega delle proteste cittadine ha fatto più di 200 morti e centinaia di feriti, secondo le informazioni della Commissione Interamericana dei Diritti Umani (CIDH).

9 luglio 2018

Desinformémonos

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Redacción DesinformémonosAnuncian paro nacional en Nicaragua en repudio al presidente Daniel Ortega” pubblicato il 09-07-2018 in Desinformémonos, su [https://desinformemonos.org/anuncian-paro-nacional-nicaragua-repudio-al-presidente-daniel-ortega/] ultimo accesso 10-07-2018.

, ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)