In Argentina migliaia di donne hanno occupato le strade per chiedere la fine della violenza maschilista


Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Nell’ambito dello sciopero internazionale per il Giorno della Donna dell’8 marzo, decine di migliaia di donne si sono riunite nelle principali piazze dell’Argentina per manifestare contro la violenza maschilista, la disuguaglianza salariale, la penalizzazione dell’aborto e i femminicidi.

“Scioperiamo contro i licenziamenti, i tagli del governo e per l’aborto legale, sicuro e gratuito. Veniamo a dire basta alle violenze femminicide e travesticide”, ha dichiarato la giornalista e attivista Liliana Daunes.

Da parte sua, la storica e sociologa Dora Barrancos ha affermato di aver sfilato “con la convinzione che tutte le precedenti lotte non sono state invano”. “Questa volta c’è una altissima soggettività che si diffonde sempre di più e in questi giorni stiamo lottando per la legalizzazione dell’aborto, che è il combattimento che oggi richiede la nostra energia e forza”, ha spiegato.

“Oggi è un altro giorno di lotta per una società più giusta e ugualitaria per tutte le donne”, ha da parte sua precisato Ada Rico, presidente dell’Associazione Civile La Casa dell’Incontro. Ha ricordato che l’8 marzo è un giorno per continuare il lavoro per sradicare la violenza sessista in Argentina e nel mondo.

Alle manifestazioni hanno partecipato i familiari delle vittime dei femminicidi che hanno chiesto giustizia e il castigo dei responsabili, e a loro si sono uniti studenti, giovani, bambini, anziani, artisti e intellettuali.

Lo sciopero internazionale per il Giorno della Donna è riuscito a far scendere nelle strade di tutto il mondo migliaia di donne per esigere il rispetto dei loro diritti, dei loro corpi e delle loro vite, di fronte ad un sistema patriarcale che sostiene coloro che commettono i crimini maschilisti.

Con informazioni di infobae

8 marzo 2018

Desinformémonos

Ni Una Menos, Argentina

Ni Una Menos en Argentina durante las actividades por el Día Internacional de la Mujer https://desinformemonos.org.mxVía: Ni Una Menos

Posted by Desinformémonos on Donnerstag, 8. März 2018

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Redacción Desinformémonos, Miles de mujeres tomaron las calles para exigir fin a la violencia machista en Argentina” pubblicato il 08/03/2018 in Desinformémonossu [https://desinformemonos.org/miles-mujeres-tomaron-las-calles-exigir-fin-la-violencia-machista-argentina/] ultimo accesso 09-03-2018.

,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)