Venezuela: Dopo l’attacco paramilitare colombiano Maduro chiude la frontiera


Il numero di morti violente durante le manifestazioni dell’opposizione contro il Governo venezuelano continua ad aumentare. L’economia del vicino paese è incerta per la popolazione, e temi come la salute e l’alimentazione sono problematici. Il Governo venezuelano, inoltre, ha deciso di chiudere la frontiera con la Colombia dopo l’attacco all’unità militare di La Grita, nel Táchira.

È allarmante il paramilitarismo che c’è nello stato di Táchira, frontiera con la Colombia. Secondo Vladimir Padrino, Ministro della Difesa del Venezuela, la violenza nel Táchira è “un caos dovuto a pratiche importate dal vicino paese (Colombia)”. Martedì durante la notte è stata attaccata l’unità militare di La Grita per prendere la caserma e le armi. Il presidente Nicolás Maduro ha denunciato: “Stanno attaccando unità militari per provocare il peggio”.

Di fronte a qualche azione violenta, giovedì scorso sono giunti nello stato di Táchira 400 militari per garantire la sicurezza, per cui le frontiere con la Colombia e il Brasile sono state chiuse. Queste misure dello stato di emergenza, il Piano Zamora, contemplano il dispiegamento di 2.000 militari e 600 truppe speciali.

L’intervento straniero in Venezuela dalla Colombia continua in modo violento contro la sovranità nazionale del vicino paese. Questo medesimo giovedì, il presidente della Colombia Juan Manuel Santos e Donald Trump si sono riuniti a Washington per parlare della situazione; Trump ha dichiarato: “Gli Stati Uniti stanno con la gente che brama la libertà, e lavoreremo con la Colombia su questo”.

Che è uno stato d’emergenza?

Dopo l’annuncio relativo  all’Assemblea Nazionale Costituente, ora il presidente Nicolás Maduro ha decretato lo “Stato d’Emergenza e l’Emergenza Economica”. La decisione è stata ribadita lo scorso 13 maggio e permette al potere esecutivo di decidere senza l’approvazione del legislativo. Come dire, il presidente può prendere le misure necessarie per contrastare la crisi di violenza senza avere l’approvazione dell’Assemblea Nazione della Repubblica Bolivariana del Venezuela.

19-05-2017

Colombia Informa

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Maduro cierra la frontera luego de ataque paramilitar colombiano” pubblicato il 19-05-2017 in Colombia Informasu [http://www.colombiainforma.info/maduro-cierra-la-frontera-luego-de-ataque-de-paramilitares-colombiano/] ultimo accesso 20-05-2017.

, , ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)