Lenín Moreno, eletto presidente dell’Ecuador


Il candidato di Alianza PAIS, Lenín Moreno, è diventato il nuovo presidente dell’Ecuador dopo aver vinto al ballottaggio di questa domenica 2 aprile.

Il Consiglio Nazionale Elettorale (CNE), con il 95,53% dei voti scrutati, ha informato che Moreno raggiunge il 51,11% dei voti rispetto al 48,89% ottenuto dal banchiere Guillermo Lasso.

Di fronte a centinaia di cittadini di diverse province riuniti nella Tribuna de los Shiris, a Quito, Moreno ha ringraziato per il sostegno e ha evidenziato i risultati ufficiali che gli danno il trionfo.

Ha anche deplorato l’agenzia di sondaggi che, pagata dal Banco de Guayaquil, con un “comportamento senza vergogna” ha dato come vincitore Lasso e a conoscenza della sua sconfitta “espone gli ecuadoriani ad uno scontro”.

“Abbiamo dati completamente sicuri, compagni, abbiamo vinto le elezioni”, ha sottolineato Moreno, allo stesso tempo ha sollecitato il candidato della destra ad accettare i risultati ufficiali.

Moreno ha approfittato per ringraziare Rafael Correa per la sua amministrazione. Ha, inoltre, ribadito il suo sostegno a Jorge Glas, suo compagno di formula, “che è stato accusato di atti di corruzione, senza una sola prova”.

Nel suo discorso, il presidente eletto ha detto che lavorerà “per coloro che hanno votato per lui e per coloro che non lo hanno fatto”. È previsto che il CNE presenti un nuovo bollettino ufficiale dei risultati alle ore 00.30.

02 aprile 2017 

El Telégrafo

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Lenín Moreno, presidente electo de Ecuador” pubblicato il 02-04-2017 in El Telégrafosu [http://www.eltelegrafo.com.ec/noticias/politiko-2017/49/lenin-moreno-es-el-nuevo-presidente-de-ecuador] ultimo accesso 03-04-2017.

,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)