I pericoli della riforma


Mumia Abu Jamal

La riforma è il tradimento, un patto con il diavolo che promette giorni migliori ma porta solo giorni peggiori.

Per anni, in realtà decenni, abbiamo visto il miraggio delle riforme presentate dai dirigenti neoliberali e dai loro burattini nei media, le quali risvegliano solo i macabri incubi di sogni distrutti e speranze tradite.

La riforma è il tradimento, un patto con il diavolo che promete giorni migliori ma porta solo giorni peggiori.

Oggigiorno la nazione è costernata dalla barbarie dell’esecuzione sul bordo di un marciapiede di George Floyd, vista dal mondo intero.

Appena cinque anni fa, i politici che si definiscono progressisti vendettero, come soluzione, l’illusione di telecamere personali per la polizia. George Floyd, e dopo Rayshard Brooks, hanno messo i chiodi a questa bara, perché queste non significavano nulla quando si trattava di cambiare il comportamento poliziesco.

I riformisti di oggi nel Congresso promettono molto, ma non avranno la volontà o l’abilità di offrire qualcosa eccetto che nuove illusioni.

Le riforme sono solo riformulazioni di vecchie promesse, di vino vecchio in bottiglie nuove, di un futuro che mai giunge. Rappresentano la natura della società capitalista, con nuovi articoli in vendita che finiranno con il creare nuovi problemi.

I nuovi tempi richiedono nuovi modi di pensare. Richiedono creatività. Richiedono un cambiamento profondo che trasformi realmente le relazioni e non solo le discussioni.

Chi oserà dire che questo miserabile presente è pieno di aperta oppressione? Non fa difetto la menzogna di “servizio” quando stiamo vivendo la repressione, l’eliminazione e l’oppressione. I nuovi sistemi oppressivi possono solo portare al massimo lo stesso.

Per citare il Dr. Huey P. Newton, fondatore del Partito Pantera Nera, “Vogliamo libertà, non semplicemente un’altra riforma”.

Dalla nazione incarcerata sono Mumia Abu-Jamal.

—(c)’20maj

29 giugno 2020

Audio registrato da Noelle Hanrahan, www.prisonradio.org

Fatto circolare da Fatirah Aziz, Litestar01@aol.com

Traduzione in spagnolo di Amig@s de Mumia en México

02/07/2020

La Haine

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Mumia Abu Jamal, Los peligros de reforma” pubblicato il 02/07/2020 in La Haine, su [https://www.lahaine.org/mm_ss_mundo.php/los-peligros-de-reforma] ultimo accesso 17-07-2020

, ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)