Cile: Nel comune di El Bosque centinaia di abitanti protestano erigendo barricate, “Abbiamo fame!”


Oggi centinaia di abitanti sono scesi a protestare nel comune di El Bosque, gli abitanti hanno eretto barricate gridando “Abbiamo fame!”, le proteste sono principalmente contro le autorità per la mancanza di cibo e uno stato assente che non trova soluzioni ai problemi urgenti.

Le disponibilità e la fame si sono trasformate nel pane di ogni giorno, le famiglie non dispongono del minimo per risolvere i problemi basici, questo diventa ancor più grave quando uno o più membri di una famiglia si ammalano.

Gli abitanti di El Bosque manifestano contro le autorità e protestano per aver ricevuto zero sostegno dalle autorità.

Quello che sta avvenendo a #ElBosque è solo la punta di un immenso iceberg che si replica in tutto il Cile, la quarantena colpisce i più indifesi della nostra società, i senza lavoro, i senza cibo, famiglie con la fame, senza soluzioni, ma sì con una dura risposta e repressione poliziesca.

18 maggio 2020

Resumen Latinoamericano

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Chile. Cientos de pobladores protestan levantando barricadas: “Estamos pasando hambre” en la comuna de El Bosque” pubblicato il 18/05/2020 in Resumen Latinoamericano, su [https://www.resumenlatinoamericano.org/2020/05/18/chile-cientos-de-pobladores-protestan-levantando-barricadas-estamos-pasando-hambre-en-la-comuna-de-el-bosque/] ultimo accesso 19-05-2020

, , ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)