Argentina: Un laboratorio recuperato produrrà alcol in gel a prezzi popolari


Nel quadro della pandemia mondiale provocata dal coronavirus, la domanda di alcol in gel diventa insaziabile e, approfittandosi di questa situazione, grandi imprese e farmacie speculano sulla salute della popolazione e aumentano i prezzi del prodotto per trarre un maggior profitto. Di fronte a questa situazione, il governo della Provincia di Buenos Aires lavorerà insieme ad una impresa recuperata per affrontare la crisi.

Così come ha informato oggi il governatore, Axel Kicillof, si sta lavorando ad un contratto per la terziarizzazione della produzione di alcol in gel con il laboratorio recuperato Farmacoop (ex Roux-Ocefa) per rifornire gli ospedali della provincia, in un primo momento, e dopo il resto del paese.

“Di fronte a queste situazioni di crisi dove molte imprese speculano sui prezzi dei prodotti basilari di igiene e salute, noi, intuitivamente, come lavoratori cerchiamo di dare una mano e di aiutare”, ha detto Bruno Di Mauro, presidente della Farmacoop.

Il laboratorio ha una capacità produttiva da 8 mila a 10 mila unità di 250 millilitri al giorno, secondo quanto ha commentato Bruno. Il laboratorio, tenendo conto del costo di produzione, della materia prima e degli elementi per la produzione, assicura prezzi popolari significativamente più economici di quelli che oggi si trovano nel mercato. Per elaborare l’alcol in gel, i/le lavoratori/trici hanno adattato una linea di produzione che anticamente era di creme, e hanno trovato un’alternativa ad un elemento di produzione che mancava, per cui hanno tutto pronto per incominciare a fabbricarlo.

La Farmacoop è il primo laboratorio del mondo recuperato dai propri lavoratori/trici e per più di tre anni hanno lavorato per metterlo in condizione di lavorare. Sebbene manchi ancora la licenza finale dell’Amministrazione Nazionale dei Medicamenti, Alimenti e Tecnologia  (ANMAT), è probabile che gli permettano di produrre alcol in gel giacché si tratta di un prodotto di cosmetica e non di un medicamento. Nonostante ciò, continuano ad aspettare i permessi dell’ANMAT, fatto che implicherebbe un’importante vittoria della lotta che da anni viene fatta e, così, si trasformerebbero ufficialmente nel primo laboratorio gestito dai propri lavoratori/trici.

18 marzo 2020

Resumen Latinoamericano

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Argentina. Laboratorio recuperado producirá alcohol en gel a precios populares” pubblicato il 18/03/2020 in Resumen Latinoamericano, su [http://www.resumenlatinoamericano.org/2020/03/18/argentina-laboratorio-recuperado-producira-alcohol-en-gel-a-precios-populares/] ultimo accesso 30-03-2020.

,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)