Nuovo rovescio internazionale per Guaidó: Bolsonaro non riceverà in Brasile il suo “ambasciatore”


Secondo informazioni diffuse dal quotidiano brasiliano Descripción Folha de Sao Paulo il presidente di questa nazione, Jair Bolsonaro, non riceverà le credenziali della rappresentante del deputato Juan Guaidó in questa nazione, María Teresa Belandría.

Così è stato registrato in una nota diplomatica a cui il citato mezzo di comunicazione ha avuto accesso. Riferisce anche che la decisione è stata presa “per pressione militare sul Governo”.

La nota segnala che per il prossimo 4 giugno è previsto che il mandatario di questa nazione, riceva nel Palazzo di Planalto le credenziali degli ambasciatori di Messico, Colombia, Paraguay, Arabia Saudita, Perù, Guinea e Indonesia.

A questo atto all’inizio era stata convocata la Belandría, che è stata esclusa.

“L’Alto Comando Militare ha valutato che la partecipazione dell’opposizione venezuelana sarebbe stata una provocazione non necessaria per il Governo di Nicolás Maduro, dopo che si era riusciti a ridurre la tensione tra i due paesi”, riferisce il Folha.

Allo stesso tempo, gli uomini in uniforme hanno preso in considerazione quanto avvenuto dopo il fallito tentativo di colpo di stato del passato 30 aprile. “I militari valutano che la sollevazione guidata da Guaidó il 30 aprile non ha avuto successo e ha indebolito la sua posizione”, aggiunge la nota.

Fonte: LaIguana.TV

31 maggio 2019

Resumen Latinoamericano

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Nuevo revés internacional para Guaidó: Bolsonaro no recibirá en Brasil a su “embajador”” pubblicato il 31/05/2019 in Resumen Latinoamericano, su [http://www.resumenlatinoamericano.org/2019/05/31/nuevo-reves-internacional-para-guaido-bolsonaro-no-recibira-en-brasil-a-su-embajador/] ultimo accesso 04-06-2019.

,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)