Colombia: Arrestata per corruzione la procuratrice che persegue i dirigenti sociali


Quattro servitori pubblici, tra i quali emerge la Procuratrice María Bernarda Puentes López, sono stati arresti il 28 luglio per una presunta rete di corruzione nella Procura di Cartagena. Le e i detenuti saranno imputati dei delitti di associazione a delinquere, corruzione per dare o offrire, corruzione propria e concussione.

La Procuratrice Puentes López è colei che il 22 marzo 2017 ordinò la cattura di abitanti e dirigenti sociali nel Sur de Bolívar, Centro e Sur del Cesar, e che sollecitò la misura dell’arresto e confino della dirigente afrodiscendente, comunicatrice popolare e Portavoce della Commissione di Interlocuzione di questa regione, Milena Quiroz.

La Procura Generale della Nazione afferma che questa rete negoziava libertà, arresti domiciliari, preaccordi con grossi ribassi di pena, tra gli altri, in cambio di sostanziose somme di denaro o di elargizioni.

Da quel 22 marzo, le organizzazioni sociali, dei diritti umani e politiche del Sur de Bolívar, Centro e Sur del Cesar e di tutta la nazione denunciano la persecuzione a cui sono soggetti poiché quel giorno segnò l’inizio dei processi e della cattura di vari dirigenti per il presunto delitto di “manifestare”.

In un comunicato reso pubblico oggi, queste organizzazioni dichiarano di aver “insistentemente denunciato che questo processo è minato da irregolarità per cui è sorprendente e sommamente sospetto che riesca ad andare avanti e a mantenersi e che coloro che sono state vittime del medesimo rimangano ancora incarcerati. Per questo, lo scorso primo aprile, nel quadro delle udienze preliminari, la difesa dei dirigenti sociali ha sollecitato la giudice di seconda istanza, che al momento di decidere il ricorso d’appello della misura d’arresto, siano consultate le copie affinché siano indagati la Procuratrice MARIA FERNANDA PUENTES, i membri della polizia giudiziaria e altri funzionari che avessero potuto partecipare alla frode processuale e all’associazione a delinquere che è stata orchestrata contro MILENA QUIROZ e gli altri dirigenti sociali”.

Queste stesse organizzazioni denunciano anche che la Procura Generale della Nazione, facendo uso del sistema penale, persegue e incarcera i membri del movimento sociale per favorire gli interessi dei gruppi paramilitari e di funzionari corrotti della regione.

31/07/2017

Colombia Informa

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Detienen por corrupción a fiscal que persigue a líderes sociales” pubblicato il 31-07-2017 in Colombia Informasu [http://www.colombiainforma.info/detienen-por-corrupcion-a-fiscal-que-persigue-a-lideres-sociales/] ultimo accesso 03-08-2017.

, , ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)